Scelta Lingua



Menu di Navigazione

Ricerca

Ricerca rapida

ricerca avanzata


 Home page > Comunità Collinare > Macello consortile

Macello consortile

foto del macello consortile
il macello consortile

Il Macello Consortile ritornerà a funzionare dopo circa due anni di interruzione per l’esecuzione dei lavori di adeguamento che hanno interessato la realizzazione del depuratore e l’adeguamento dell’intera linea di produzione alla normativa sanitaria in materia di macellazione degli animali Regolamento CE 1099/2000.

La struttura pensata per una piccola-media utenza, 10-12 capi, ha come obiettivo quello di servire non solo i 15 comuni della Collinare ma anche le macellerie della zona in un’ottica di produzione e lavorazione a chilometro zero.

La proprietà dell’immobile è del Comune di San Daniele del Friuli che lo ha concesso in comodato d’uso gratuito al Consorzio Comunità Collinare del Friuli fino al 2037.

Nei lavori di adeguamento è stata prevista, con fondi in arrivo, anche la nuova linea di macellazione della selvaggina, al fine di poter finalmente tracciare le carni derivanti dall’attività venatoria di animali come cinghiali, caprioli e cervi.

L’affidamento della gestione per il prossimo anno è stato assegnato alla ditta Gattel Franco di Cordenons, altamente qualificata, e già gestore del macello di Cordenons.

La risposta del territorio determinerà a questo punto il prossimo andamento della struttura, la Comunità Collinare del Friuli auspica sarà favorevole come previsto.